sb-logo-small-2.png

Socialbeat wins Round 6 of the Google Digital News Initiative!

Aggiornato il: 21 mar 2019



English version (sotto la versione in italiano)

Personalized content experience" is the project designed by Socialbeat, in collaboration with L'Eco di Bergamo and Accenture, and funded by the Google Digital News Innovation Fund (DNI Fund), which from 2015 rewards the most innovative ideas in the field of publishing and digital journalism.


The project presented by Socialbeat, L'Eco di Bergamo and Accenture has been chosen from hundreds of candidates in Europe who have participated in the sixth round of funding in the large projects category and will receive a financial investment of 400 thousand euros from the fund set up by Google to encourage innovation in the world of digital news.


"Personalized content experience" has been designed to encourage the evolution of news, leveraging technology to offer readers not just information but an editorial experience based on their interests, behavior and in line with current trends.

Thanks to the artificial intelligence Socialbeat will be able to identify the best content to be delivered to the reader of L'Eco di Bergamo exploiting also information about social trends, of which the startup is one of the main analysts. One of the decisive steps to achieve this goal is the enrichment of data that will serve to create the knowledge of the user: not only personal information, but also geography, format preferences (text news vs. video news) and habits to build a model that adapts the content to the interests of each individual reader. The aim of the project is to optimize existing digital revenues and create other monetization levers, for example through the implementation of customized hyperlocal coupons. The development of the Personalized content experience will begin in the second quarter of 2019 and will last approximately one year.


<We are very proud of this award that certifies the value of our work - explains Marco Sangalli, CEO of Socialbeat -. Our goal has always been to bring artificial intelligence into the publishing industry, as we are already doing thanks to the products that we have already developed in recent years and used by publishers throughout Italy. With our proprietary technology "Personalized content experience" we will be able to evolve even more in the sign of the personalization of the contents and to support a quality journalism, without forgetting the revenues generation factor, fundamental for the publishers. Innovation is our trademark and, for an early stage company like ours, it's an honor that a technological giant like Google has decided to reward our technologies by investing 400,000 euros. We believe this is a relevant validation on our products and capabilities and thanks to this award we will be able to go ahead in our innovation track.>


Link to official page of the project on Google DNI website:

https://newsinitiative.withgoogle.com/dnifund/dni-projects/personalised-content-experience/

Si chiama “Personalized content experience” il progetto studiato da Socialbeat, in collaborazione con L’Eco di Bergamo e Accenture, e finanziato da Google Digital News Innovation Fund (DNI Fund), che dal 2015 premia le idee più innovative nel campo dell’editoria e del giornalismo digitale.


Il progetto di Socialbeat, L’Eco di Bergamo e Accenture è stato scelto tra centinaia di candidature in Europa che hanno partecipato al sesto round di finanziamento nella categoria large projects e riceverà un investimento finanziario di 400 mila euro dal fondo istituito da Google per favorire l’innovazione nel mondo delle news digitali.

“Personalized content experience” è stato studiato per favorire l’evoluzione delle news, facendo leva sulla tecnologia per offrire al lettore non più mera informazione ma un’esperienza editoriale cucita sui propri interessi, comportamenti e in linea con i trend del momento.

Grazie all’intelligenza artificiale Socialbeat potrà identificare il miglior contenuto da proporre al lettore de L’Eco di Bergamo anche sulla base di tendenze social, di cui la startup è tra i principali analisti. Uno dei passi determinanti per realizzare questo obiettivo è l’arricchimento dei dati che serviranno a creare la conoscenza dell’utente: non solo informazioni anagrafiche, ma anche geografia, preferenze di format (text news vs video news) e abitudini per costruire un modello che adatta i contenuti agli interessi di ogni singolo lettore. L’obiettivo del progetto è ottimizzare i ricavi digitali già esistenti e creare altre leve di monetizzazione, ad esempio attraverso l’implementazione di coupon iperlocali personalizzati. Lo sviluppo di “Personalized content experience” partirà nel secondo trimestre del 2019 e durerà circa un anno.


<Siamo molto orgogliosi di questo risultato che certifica il valore innovativo del nostro lavoro - spiega Marco Sangalli, CEO di Socialbeat -. Da sempre il nostro obiettivo è portare l’intelligenza artificiale all’interno delle redazioni, come già stiamo facendo grazie ai prodotti che abbiamo già sviluppato negli ultimi anni e che stanno utilizzando editori in tutta Italia. Con la nostra tecnologia proprietaria “Personalized content experience” potremo evolverci ancora di più nel segno della personalizzazione dei contenuti e a supporto di un giornalismo di qualità, senza dimenticare l’aspetto dei ricavi, fondamentale per gli editori con cui lavoriamo. L’innovazione è il nostro marchio di fabbrica, e per una giovanissima azienda come la nostra pensare che un gigante tecnologico come Google (pioniere in questo specifico settore) abbia deciso di premiare le nostre tecnologie investendo 400 mila euro riteniamo sia un’importante validazione della visione che sta permeando tutti i nostri prodotti e grazie a questo riconoscimento riusciremo a percorrerla a grandi passi>.


Link alla pagina ufficiale del progetto sul sito web del Google DNI:

https://newsinitiative.withgoogle.com/dnifund/dni-projects/personalised-content-experience/

542 visualizzazioni
sb-logo-small-2.png

Terms & Conditions

Privacy policy

Socialbeat © 2018 All Rights Reserved

  • Facebook - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • downloa